impianti tvcc
Impianti videosorveglianza Milano

Cosa sono e come funzionano gli impianti TVCC?

La sigla TVCC quando si parla di impianti TVCC significa “Televisione a Circuito Chiuso” e, nello specifico, caratterizza l’uso di telecamere che trasmettono il segnale video/audio a specifici monitor e/o videoregistratori. Questo di impianti viene normalmente utilizzato in aree che devono essere altamente controllate, come aeroporti, stazioni, banche, prigioni e basi militari.

Gli impianti TVCC sono operativi 24 ore su 24, al contrario degli impianti di videosorveglianza e sicurezza casalinghi che solitamente si attivano nel momento di un atto “fuori dalla norma”. Le telecamere utilizzate in questi sistemi sono particolari ed adatte solamente a questo scopo, si distinguono totalmente da quelle utilizzate per riprese amatoriali. Solitamente sono estremamente sensibili alla luce e sono molto precise anche in situazioni di controluce.

Esiste poi un altro tipo di telecamera, principalmente utilizzato per l’identificazione dei soggetti nei video e che è in grado di focalizzare il viso di una persona e riconoscerne i tratti. A seconda quindi delle esigenze che l’impianto TVCC dovrà ricoprire, si dovrà optare per uno o l’altro tipo di telecamera, modello IP o analogico.
Le immagini riprese vengono solitamente proiettate su degli schermi posizionati in un’area apposita che può essere presenziata da persone qualificate oppure no. Nel caso in cui avvenisse un episodio negativo, le immagini possono essere riportate all’orario/giorno dell’evento per essere analizzate nel dettaglio.

Trattandosi di un impianto che deve garantire la massima sicurezza nel luogo in cui deve essere installato, è necessario capire quali sono le esigenze e, di conseguenza, scegliere le telecamere e gli strumenti migliori per lo scopo. Non arrischiatevi, contattate Tecnoimpianti!

Cosa sono e come funzionano gli impianti TVCC? ultima modifica: 2018-10-09T17:28:22+00:00 da insem

Lascia un commento