Tu sei qui

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici

TRASFORMIAMO L’ENERGIA IN RISPARMIO

L’impianto fotovoltaico è un impianto elettrico che sfrutta l’energia solare per produrre energia elettrica. TECNOIMPIANTI è in grado di soddisfare qualunque tipologia di realizzazione: da un piccolo impianto residenziale da 1kW fino a impianti industriali da 1MW. La parte più importante per la realizzazione di corretto impianto fotovoltaico è la progettazione. Il costante aggiornamento professionale dei nostri tecnici vi garantisce sempre un impianto ai massimi livelli tecnici e prestazionali

 

FUNZIONAMENTO

La tecnologia fotovoltaica consente di trasformare direttamente in energia elettrica l'energia associata alla radiazione solare. Essa sfrutta il cosiddetto effetto fotovoltaico, basato sulle proprietà di alcuni materiali semiconduttori che, opportunamente trattati ed interfacciati, sono in grado di generare elettricità una volta colpiti dalla radiazione solare (senza quindi l'uso di alcun combustibile).
Uno di questi elementi è il SILICIO, che compone la cella fotovoltaica. Più celle unite tra loro formano i pannelli fotovoltaici studiati per convertire l'energia elettromagnetica (quella che comunemente chiamiamo "luce") in energia elettrica, sfruttando le caratteristiche chimico e fisiche del materiale siliceo di cui sono composti. Il dispositivo più elementare capace di operare una conversione dell'energia solare è la cella fotovoltaica, in grado di produrre una potenza di circa 1,5 Watt in condizioni standard. Vale a dire quando essa si trova ad una temperatura di 25°C ed è sottoposta ad una potenza della radiazione pari a 1.000 W/m². Un modulo fotovoltaico tipo, formato da 36 celle, ha una superficie di circa mezzo metro quadrato ed eroga, in condizioni standard, circa 50W. Il campo fotovoltaico è un insieme di moduli fotovoltaici, opportunamente collegati in serie e in parallelo, in modo da realizzare le condizioni operative desiderate. Più moduli assemblati meccanicamente tra loro formano il pannello.
La bassa densità energetica dell'energia solare necessita di grandi superfici per ottenere le alte energie necessarie a rifornire le abitazioni civili.
L'energia prodotta dal generatore FV è sotto forma di corrente continua (CC), qualora si debbano alimentare apparecchi che funzionino con corrente alternata (AC), è necessario introdurre nel sistema un dispositivo elettronico, detto inverter, che provvede alla conversione da CC a AC.
L'inverter è un elemento essenziale negli impianti collegati alla rete elettrica (che è a AC a bassa tensione [BT]), ma può non esserci se il sistema è isolato (in tal caso tutte le apparecchiature presenti dovranno funzionare in corrente continua).
Nei sistemi collegati alla rete l'inverter è sempre presente mentre, al contrario degli impianti isolati, non è previsto il sistema di accumulo, poichè l'energia prodotta durante le ore di insolazione viene immessa nella rete. Viceversa, nelle ore notturne, il carico locale viene alimentato dalla rete.
Un sistema di questo tipo è, sotto il punto di vista della continuità di servizio, più affidabile di un sistema isolato. Il sistema fotovoltaico, nel suo insieme, capta e trasforma l'energia solare disponibile e la rende utilizzabile per l'utenza sotto forma di energia elettrica.

 

IMPIANTI FOTOVOLTAICI CHIAVI IN MANO

La prima fase consiste in un accurato sopralluogo durante il quale si verificano le superfici utilizzabili per l’installazione dei moduli fotovoltaici, eventuali zone d’ombra date dalla presenza di camini, piante e ostacoli vari che possano trovarsi sulla traiettoria del sole durante la sua rotazione,la loro inclinazione e i supporti logistici necessari alla posa. Vengono successivamente verificati i locali e i passaggi utilizzabili per l’installazione delle apparecchiature necessarie al funzionamento dell’impianto quali quadri di stringa, inverter, ecc. La seconda fase consiste nella stesura di un progetto di massima indispensabile per redigere la nostra offerta. Nel dettaglio viene calcolato l’irraggiamento solare, viene scelta la potenza e la quantità di moduli fotovoltaici da installare e infine la stima della produzione annua in kilowattore. L’offerta potrebbe comprendere più soluzioni in relazione alle vostre esigenze. Una volta definitala la parte contrattuale si prosegue con il progetto esecutivo e l’iter delle procedure di autorizzazione presso il Comune di competenza, Enel distribuzione e GSE. Inizia così la terza fase consistente nella realizzazione dell’impianto e la comunicazione di conclusione dei lavori al gestore di rete locale.

 

INCENTIVI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

La legge di stabilità ha confermato per tutto il 2016 gli incentivi fiscali e le detrazioni per interventi di efficientamento energetico. Le detrazioni per gli interventi di ristrutturazione e installazione degli impianti da fonti rinnovabili ad uso domestico sono del 50%. Inoltre il calo costante dei prezzi dei pannelli fotovoltaici (15%) e sistemi di accumulo rendono conveniente l’installazione con un ulteriore ritorno dell’investimento dato anche al notevole risparmio sulla bolletta di energia elettrica.

 

ENERGIA SOTTO CONTROLLO

Al contatore dell’impianto fotovoltaico, con costi contenuti, si può installare un sistema di monitoraggio che consente un controllo costante della produzione dell’impianto e dei consumi nonché il regolare funzionamento del medesimo. Detto sistema ci permette di monitorare il nostro impianto elettrico e, dopo un anno di letture dei dati, intervenire per eventuali interventi di efficientamento.

 

OPERAZIONI DI MANUTENZIONE

La nostra esperienza decennale di assistenza a impianti fotovoltaici ci consente di eseguire Check-Up puntuali e pianificare manutenzioni personalizzate per ogni tipologia di impianto in relazione alla sua potenza di picco installata. Il buon funzionamento di un impianto si tramuta in benefici economici.

I nostri tecnici sono in grado di effettuare le seguenti operazioni destinate alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti fotovoltaici.

  • esame a vista dell’impianto;
  • prove elettriche;
  • continuità elettrica e connessione tra moduli;
  • messa a terra di masse e scaricatori;
  • corretto funzionamento dell’impianto fotovoltaico;
  • lettura contatori, analisi produzione e relativi report;
  • intervento di pulizia dei moduli con acqua deionizzata mediate spazzole rotanti aventi certificazione antigraffio;
  • contratti di assicurazione dell’impianto fotovoltaico con primarie Compagnie Assicurative.
indietro